Blog

se possibile
20ago 2018

Scusate il ritardo

Sì, avevo intenzione di fare il mio sito da più di 19 anni. Non è infrequente per gli sviluppatori avere siti in perenne allestimento o vetusti. È anche frequente trovare siti raffazzonati nel pochissimo tempo a disposizione. Non c'è mai tempo per fare il proprio sito. Questo vale tanto per i lavoratori autonomi quanto per le web agency. Tra le cose da fare è perennemente in fondo alla lista. Si cita sempre il luogo comune del calzolaio che va in giro scalzo. Ma non è tutto qui. C'è di mezzo il fatto che fare un sito che descrivere la propria attività è comunque imbarazzante: comporta l'eventualità di fare un bilancio della propria vita professionale che non corrisponde quasi mai alle proprie aspettative. Un altro aspetto da non ignorare è la difficoltà di essere giudici di noi stessi e di valutare le soluzioni migliori. Analizzare i problemi degli altri è più facile, come è più facile trovare le relative soluzioni. Ho anche pensato di commissionarlo a qualcun altro, ma in questo caso non sarebbe stato esemplificativo del mio approccio, difficilmente avrebbe comunicato i miei valori. Nel mio caso, lavorando soprattutto per “rivenditori” il sito non era in alcun modo essenziale alla mia attività. Ho sempre avuto fin troppo lavoro. Negli anni meno felici della crisi passata il problema semmai era che non venisse pagato adeguatamente. La mancanza di un sito, più che altro, costituiva una macchia a livello professionale. Ci è voluto molto tempo perché mi decidessi ma adesso c'è, e dovrò abituarmi all'idea. Non ne sono pienamente soddisfatto, ma non ho mai fatto nulla in vita mia di cui sia stato pienamente soddisfatto. Quindi va bene così.

Social Network


DAL 1995

DAL 1995

Marco Menozzi

Via Canalino, 5
42043 Gattatico (RE)
+39 348 03527487
io@marcomenozzi.it